Programma

Per tutta la settimana, i ragazzi iscritti potranno partecipare alle varie attività previste dal programma dello stage.

Indicativamente, ogni giorno al Temporary Village “Courmayeur in Danza”, allestito presso le Scuole Medie in Viale Monte Bianco 40, dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 18:30, potranno seguire le lezioni dei vari stili proposti: Classico, Jazz, Contemporaneo, Modern, Hip Hop, Musical Broadway Style con canto in inglese.

GRAN GALÀ

Tutti gli iscritti allo stage, durante la serata, porteranno in scena le coreografie studiate con i maestri; per il 4° anno consecutivo, il premio intitolato alla memoria di HELEN NATHAN LORO PIANA verrà consegnato ad un ex-allievo di Courmayeur in Danza che ha trasformato la sua passione in professione.

Nel 2016, il riconoscimento è stato assegnato dal famoso coreografo franco-vietnamita Abdrè De La Roche a Sophie Borney, giovane valdostana, studentessa della “Musik und Kunst privatuniversitat der Stadt Wien”.

L’anno successivo, il coreografo e ballerino statunitense Brian Bullard ha premiato Filippo Arlenghi, pavese di nascita, della compagnia del Teatro Sistina di Roma, attualmente nel musical “Billie Elliot”, col ruolo di Kevin.

Nel 2018, Alessandra Celentano, celeberrima insegnante di “Amici di Maria DeFilippi”, ha consegnato il riocnoscimento a Veronica Barchielli, di Mestre, attualmente nel cast di “Cinderella” di Rodgers & Hammerstein.

Sophie Borney

Edizione 2016

Filippo Arlenghi

Edizione 2017

Veronica Barchielli

Edizione 2018

DANZA SUL BIANCO

La manifestazione si svolgerà in modo itinerante, tra le stazioni del Pavillion du Mont Frety e di Punta Hellbronner.

Attraverso un percorso guidato, si visiteranno diverse location, dove avranno luogo delle OPEN Class, per giungere all’Auditorium, dove si esibiranno i talenti selezionati durante l’anno nei concorsi più prestigiosi sul territorio nazionale.

Il Trofeo ogni anno viene appositamente creato per l’occasione, in opera unica, dal Maître Cristallier Franco Lucianaz.

Tutti i partecipanti raggiungeranno l’Auditorium con la modernissima funivia, una sfida ingegneristica estrema a 3.500 metri tra i ghiacciai perenni del Monte Bianco, immersi in uno scenario mozzafiato grazie alla cabina rotante a 360 gradi che vi permetterà di osservare quella che è definita “L’Ottava Meraviglia del Mondo”.

TALK SHOW

Una serata di dibattito tra tutti gli insegnanti, che interagiscono con il pubblico attraverso domande tecniche e curiosità legate al mondo della danza.

Moderato da un giornalista, al talk di quest’anno interverrà il Prof. Giuseppe Miserocchi: fisiologo, docente universitario, ricercatore nel campo della fisiologia e fisiopatologia clinica cardio-respiratoria, dell’esposizione all’alta quota, della modellistica dell’allenamento, ha partecipato come Fisiologo alla Spedizione Italiana all’Evereset del 1973.

Nel suo intervento, parlerà di come siano i polmoni, e non già i piedi, a guidare la macchina umana, sia in relazione alla danza, sia in relazione all’alpinismo e alle altre attività sportive.

OPEN CLASS

Durante tutto il periodo dello Stage i ragazzi potranno seguire lezioni dei più diversi stili: Classico, Jazz, Contemporaneo, Modern, Hip Hop, Broadway Style.

Le lezioni di svolgeranno:

  • a porte chiuse al Temporary Village “Courmayeur in Danza”, allestito presso le Scuole Medie in Viale Monte Bianco 40;
  • OPEN al Jardin de l’Ange, centralissima struttura nel cuore del paese, secondo quanto riportato sul programma.